Autoriforma o decreto?

News FirstER

Nelle ultime settimane si stanno susseguendo articoli e indiscrezioni sul futuro delle Banche di Credito Cooperativo,

anche nella nostra Regione è attesa la Riforma che riguarderà il Sistema nel suo complesso e che delineerà il futuro del Credito Cooperativo in Italia.
In Emilia-Romagna le Bcc hanno già, dallo scorso anno, intrapreso operazioni di rafforzamento organizzativo e patrimoniale, tramite aggregazioni e tale processo continuerà nel 2016.
Resta sicuramente da capire come la più volte annunciata AutoRiforma verrà recepita dal Governo o se quest’ultimo, viste le ultime dichiarazioni, procederà con “proprio” decreto come già avvenuto per le Popolari.
Il Credito Cooperativo è parte integrante del Sistema bancario Regionale e con gli oltre 400 sportelli è un valido punto di riferimento per il tessuto produttivo e le famiglie del territorio, grazie al lavoro e all’impegno profuso dagli oltre 3.000 dipendenti.
La First/Cisl segue con la massima attenzione gli sviluppi del settore e non mancherà come sempre di fare la propria parte.


Seguici su Facebook

Ultimi tweet da @First_Cisl_E_R

Piattaforma

performare