DTL Genova e Inps intervengono sul contratto "Appalto"

News FirstER

La Direzione Territoriale del Lavoro di Genova e l'Inps hanno dichiarato ufficialmente che “… si ritiene maggiormente rappresentativo il "rinnovo di CCNL" siglato da FIBA/CISL, FISAC/CGIL, FNA, UILCA-UIL con ANAPA e UNAPASS …"

Questo significa che l'assicuratore oggetto dell'ispezione deve corrispondere ai propri dipendenti le una tantum e le retribuzioni del contratto Anapa/Unapass. Quindi, indirettamente, hanno valutato non applicabili le tabelle retributive dell'altro contratto firmato dagli assicuratori SNA e da altri sindacati, che sono perciò ritenuti non rappresentativi del settore assicurativo.
 
Questa disposizione segue la circolare del Ministero del Lavoro del 24 marzo 2015 e la nota della Direzione Territoriale del Lavoro di Bologna del 16 aprile 2015, che sono già intervenute sull'argomento.
Per i lavoratori dell'Appalto questo accertamento, dopo la partenza della copertura sanitaria (vedi ns notizia 5 ottobre),  pone una ulteriore garanzia su quale deve essere il contratto di lavoro da applicare nel settore dell'Appalto.


leggi l'articolo:

intermedia

Seguici su Facebook

Ultimi tweet da @First_Cisl_E_R

Piattaforma

performare